Come migliorare la resistenza fisica durante l’allenamento

La capacità di affrontare un’attività motoria è legata alla nostra resistenza fisica, che più è intensa più ci permette di svolgere un buon allenamento, con tutti i vantaggi correlati per l’organismo, migliorando complessivamente anche le performance della nostra tenuta tecno-fisica e mentale.

Può sembrare banale, ma aumentare la resistenza fisica è in realtà molto importante, ne sono ben consapevoli gli atleti che ogni giorno si allenano per migliorare sempre di più i propri risultati.

Ma quali sono le regole da seguire per aumentare la resistenza e ottimizzare, di conseguenza, gli allenamenti? Vediamolo insieme, tenendo conto che la parola d’ordine è “gradualità”, soprattutto per i principianti o per coloro che si avvicinano al fitness da poco tempo.

La prima regola per aumentare la resistenza fisica durante l’allenamento: la giusta alimentazione

Alcune regole, come vedremo, esulano completamente dall’attività motoria, e riguardano la necessità di seguire una corretta alimentazione.

Tuttavia siamo sicuri di conoscere gli alimenti che aiutano il corpo durante l’allenamento? Gli atleti sanno bene che gli alimenti come le noci, o la frutta secca in generale, rappresentano un toccasana per coloro che amano prendersi cura di se attraverso l’attività motoria, perché si tratta di sostanze nutritive capaci di fornire all’organismo l’energia necessaria, ovvero la riserva nutrizionale a cui attingere nel momento del bisogno.

Per aumentare la resistenza fisica è necessario inoltre introdurre nel proprio regime alimentare una dieta equilibrata e sana, ricca di verdure, di frutta e di carni magre (è necessario prediligere una dieta sportiva, sostanzialmente povera di grassi).

L’energia più “duratura”, naturalmente, perviene innanzitutto dai carboidrati e dagli amidi, e da questo punto di vista è consigliabile assumere cereali tutti i giorni (anche per la prima colazione), perché sono alimenti in grado di fornire all’organismo l’energia necessaria per tutto il giorno, a maggior ragione durante gli allenamenti intensi.

migliorare resistenza fisica

Gli esperti del settore alimentare consigliano infine agli atleti di consumare più porzioni al giorno di frutta e verdura, evitando le abbuffate ma prediligendo piccole porzioni, più a volte al giorno ma non abbondanti (lo spuntino ideale è quello a base di frutta secca, che va assunta a piccole dosi giornaliere e senza esagerare, al massimo 30 grammi al giorno).

Anche l’idratazione rappresenta un elemento da non sottovalutare, perché durante l’allenamento l’organismo ha la necessità di essere sempre idratato con la giusta quantità di acqua, mantenendo i liquidi sempre a “portata di mano” durante il fitness (è consigliabile bere almeno due litri d’acqua al giorno, ma prima di iniziare l’allenamento è necessario berne mezzo litro).

Leggi anche: Cosa mangiare prima di un allenamento

L’alimentazione adeguata è in realtà soltanto il primo passo, perché per aumentare la resistenza è necessario seguire alcuni suggerimenti da praticare durante l’allenamento stesso. Vediamo quali sono nel dettaglio.

Esercizi e tecniche di aumento della resistenza nella corsa e nelle altre attivita’ motorie

Se ami praticare il fitness sappi che per aumentare la resistenza fisica è consigliabile allenarsi almeno 150 minuti a settimana, graduando gli esercizi per evitare di affaticare i muscoli, l’apparato cardiocircolatorio e polmonare.

I principianti, infatti, dovranno iniziare con un allenamento molto moderato (all’inizio per non più di quindici minuti) aumentando gradualmente fino a raggiungere i 150 minuti a settimana.

Nel corso del tempo, quando l’organismo si sarà abituato all’attività motoria, è possibile intensificare l’allenamento e i tempi.

Per aumentare la resistenza ti consigliamo di unire al fitness degli allenamenti capaci di aumentare la forza, come ad esempio il sollevamento pesi, da svolgere in associazione con il ciclismo, con la danza o con la corsa. Seguendo questi consigli i risultati non tarderanno ad arrivare, anche perché l’attività aerobica è in grado di migliorare notevolmente la resistenza fisica, soprattutto se praticata regolarmente.

Come aumentare la resistenza nella corsa

L’aumento della resistenza nella corsa deriva dalla “costanza” nella pratica dell’attività stessa, nel senso che correre tutti i giorni ti aiuterà a sviluppare gradualmente una resistenza notevole, permettendoti di raggiungere dei progressi importanti (per notare i primi progressi saranno necessari almeno dieci/quindici giorni di corsa graduale), anche se tutto dipende anche dal tipo di allenamento e dalla risposta naturale dell’organismo (ovvero se la corsa praticata ogni giorno è breve ma veloce i tempi si accorciano, ma si allungano se viene praticata una corsa lunga ma molto lenta).

Come aumentare la resistenza all’allenamento da casa?

La resistenza fisica, naturalmente, si può migliorare anche da casa, soprattutto nel caso si possegga un tapis roulant. In quest’ultimo caso, infatti, è sufficiente iniziare l’attività motoria con un riscaldamento di cinque/dieci minuti, aumentando poi gradualmente l’intensità, ovvero alternando momenti di “sprint” ad altri di “semidefaticamento”. Saranno proprio questi scatti ad aumentare la resistenza, aiutandoti a raggiungere in breve tempo il tuo obiettivo.

SCOPRI I PRODOTTI VITASTRONG!

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer

© 2020 Vitastrong | All rights reserved.