Come ridurre il grasso addominale in eccesso

Con il passare degli anni la percentuale di grasso rispetto al peso corporeo tende ad aumentare, addensandosi all’altezza dell’addome.

Se fino a qualche decennio fa avremmo potuto accettare questa condizione come un fatto inevitabile dell’invecchiamento, oggi visto che siamo più informati, man mano che il girovita cresce sappiamo che aumentano anche i rischi per la salute.

Il grasso addominale è particolarmente preoccupante poiché è un elemento chiave che crea una serie di problemi di salute molto di più di quello sottocutaneo. Il grasso addominale d’altra parte è fuori portata in quanto è situato in profondità ed in particolare negli spazi tra i vari organi.

La nascita del suddetto accumulo è stata collegata a disturbi metabolici con un conseguente aumento del rischio di malattie cardiovascolari e del diabete di tipo 2.

grasso addominale

Ridurre grasso addominale con esercizi e dieta

Alla domanda su “come ridurre il grasso addominale in eccesso“, la risposta è breve e concisa; infatti, l’esercizio fisico ed una dieta corretta sono due importanti fattori su cui concentrarsi.

Rimanere fisicamente attivi durante il giorno e effettuare degli esercizi regolari può tra l’altro essere ancora più importante dell’alimentazione stessa. Per sbarazzarsi del grasso addominale, una dieta efficace e esercizi fisici sono due stili di vita che all’unisono possono fornire eccellenti risultati. Sulla base della ricerca, il modo migliore per perdere il grasso addominale è combinare una dieta sana con dell’aerobica ed altri buoni esercizi addominali.

Adottare un nuovo stile di vita che riduca l’apporto calorico, migliorare la qualità del cibo e aumentare la quantità di esercizi quotidiani sono fondamentali per massimizzare il risultato. Tuttavia quando si inizia, non bisogna forzare il corpo nel tentativo di perdere grasso addominale in breve tempo.

Maggiore è il deficit calorico tanto più sarà la perdita di grasso corporeo, e se associato ad esercizi aerobici e a quelli specifici per gli addominali la zona interessata risulterà ottimizzata.

Scopri i nostri integratori naturali ed efficaci per migliorare la massa muscolare e la resistenza!

La chiave per ridurre il grasso addominale

Anche se non esiste una dieta miracolosa per garantire una pancia piatta o un programma di esercizi addominali che possano magicamente modellare l’addome, è altresì vero che se ci si impegna a seguire alcuni semplici passaggi il successo è garantito.

Una dieta sana ricca di fibre, verdure a basso contenuto glicemico, tanta frutta fresca, cereali integrali al 100%, consumo di noci e fagioli è quella ottimale per avere meno grasso addominale.

Più fibre si consumano minore risulta quindi il grasso in eccesso. Altri nutrienti che aiutano a ridurre il grasso della pancia sono il calcio ed in particolare lo yogurt magro, le proteine presenti in molti integratori e acidi grassi essenziali come ad esempio l’olio di pesce e quello extravergine d’oliva.

Un regolare esercizio fisico vigoroso o moderato di 30 minuti per almeno 5 giorni alla settimana, serve poi a ridurre significativamente il grasso che si accumula all’altezza dell’addome. Gli studi in tal senso hanno tra l’altro dimostrato che la costruzione dei muscoli con pesi, aerobica ed esercizi di base aumentano l’attività di combustione calorica del metabolismo.

Gli esercizi addominali sono tanti e rappresentano un modo eccellente per ridurre il grasso corporeo mentre si bruciano le calorie. Sdraiarsi sulla schiena con le ginocchia piegate alla larghezza dei fianchi, mettendo le mani dietro alla testa e con i gomiti spalancati, sono alcuni esempi di esercizi ideali che interessano i muscoli addominali superiori e inferiori (crunch a terra).

Questa tipologia di movimenti richiede almeno 20 ripetizioni giornaliere.

Un altro esercizio molto valido per ridurre il grasso addominale in eccesso consiste nello sdraiarsi sulla schiena tenendo le mani dietro la testa, e successivamente bisogna portare le ginocchia al petto, per poi raddrizzare una gamba mentre si gira la parte superiore del corpo verso il ginocchio.

Alternando l’esercizio con la gamba destra e sinistra per 20 volte (10 su ciascun lato), si può quindi perdere peso e soprattutto ridurre il grasso addominale in eccesso.

SCOPRI I PRODOTTI VITASTRONG!

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer

© 2020 Vitastrong | All rights reserved.